È definito “l’Apollo dei cani”.
Si pensa che le origini dell’Alano risalgano ai tempi dell’Antica Grecia.
Nel 407 d.C. parte dell’Europa fu invasa dal popolo degli Alani, che avevano al seguito dei massicci e forzuti cani Mastini; la Germania ne rimase affascinata e in un secondo tempo cominciò una selezione incrociando i Mastini con il Levriero irlandese; i cani che si svilupparono sono chiamati Alani in territorio tedesco e Danesi in quello inglese, anche se la Danimarca non ne ebbe nulla a che fare.